discover

Sandbox: la stanza dei giochi non ha pareti

12 gennaio 2018

Apre oggi la mostra “999. Una collezione di domande sull’abitare contemporaneo” a cura di Stefano Mirti presso La Triennale di Milano, una mostra collaborativa e mutante in funzione del tempo e dello spazio. 999 domande per 999 modi di abitare possibili. 

 

Studiolabo, fondatore di Brera Design District e Fuorisalone.it, in collaborazione con Spartaco Albertarelli e IED partecipa con “Sandbox: la stanza dei giochi non ha pareti”, scegliendo di indagare il tema dell’abitare attraverso il concetto di gioco, con il supporto di Microsoft e Muji.

 

Con il termine "Sandbox" si indica un tipo di gioco che mette numerosi strumenti e possibilità a disposizione dei giocatori, senza imporre un particolare obiettivo da raggiungere, ma lasciando libero il giocatore di inventarlo. Quando, a casa nostra, giochiamo, creiamo uno "spazio del gioco” (chiamato Cerchio Magico), che quasi mai combacerà con il perimetro fisico delle mura di casa. La delimitazione dello spazio di gioco spesso è difficile, qual è il luogo di gioco di una partita di scacchi? La plancia, il tavolo, le sedie e/o la mente dei giocatori? Ancora più difficile se pensate ad una partita a Minecraft con decine di giocatori in simultanea collegati online da tutto il mondo.



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata.

12 gennaio - 2 aprile 2018
Orari: Martedì - Domenica | 10.30 - 20.30
#999domande

Info evento

— Vedi anche