Focus


Teads Wonderbox l'installazione multisensoriale

Chatbot, realtà virtuali, ologrammi, contenuti video interattivi ed esperienze 3D immersive sono gli ingredienti di un’esperienza lunga 15 metri.
Dal 17 al 19 Aprile, la tech company Teads presenterà un tunnel della comunicazione che lascerà i visitatori pieni di stupore e curiosità. Pixel, codici e algoritmi si uniranno al concetto di arte per raccontare il futuro della pubblicità. Attraverso questa prospettiva, si aprirà un confronto su come costruire lo storytelling di un brand, in relazione perfetta tra creatività e sviluppo tecnologico. L’opera, firmata dal designer Max Falsetta Spina di Overtherainbow, guiderà il visitatore in ambientazioni futuristiche lungo un percorso metaforico e multisensoriale, dove AI, VR e Interattività saranno i protagonisti.

L’iniziativa sarà sostenuta da brand innovativi e pionieristici a livello globale tra cui: Samsung, con i suoi visori Gear VR e i suoi smartphone Galaxy S9 e S9+; MSC Crociere, che presenterà per la prima volta una tecnologia che rimanda al concetto di teletrasporto, il Configuratore Immersivo; Superstuff, che con le sue straordinarie sculture in stampa digitale dimostrerà come mescolare arte e tecnologia e infine Grandi Giochi, che, con il suo spin-off K’nex, esporrà opere d’arte per spiegare com’è possibile ridisegnare il futuro del mondo Toys.
Tra gli altri partner anche Campari, Domus, Programmatic Day, Pinktrotters, DailyNet, Engage, UPA, IAB Europe, IAB Italia, Interact.

L’agenda con tutti gli appuntamenti e gli ospiti speciali: 
teadswonderbox.splashthat.com



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata.

Via Tortona 37, 20144 Milano

— Vedi anche