Focus


Nomad Circle, la fiera nomade d'arte contemporanea e design da collezione

Insieme le più prestigiose gallerie d'arte e di design da collezione del mondo e architetture mozzafiato.

Nomad Circle è un nuovo modo di esporre l’arte contemporanea e il design da collezione per un pubblico di veri intenditori. E’ un evento privato per collezionisti, designers di interni, architetti e professionisti d’arte.

 

Il suo concept è replicabile in ogni luogo che abbia coscienza del lusso, e una chiara idea del bello. Questa ‘fiera’ infatti mette insieme le più prestigiose gallerie del mondo facendole esporre all’interno di architetture mozzafiato.

 

La prima edizione si è svolta nel 2017 a Monaco, Nomad Monaco, dove, dopo il primo grande successo ha fatto ritorno anche a fine aprile di quest’anno. La location selezionata per quest’ultima edizione è la meravigliosa villa La Vigie, ex residenza del celebre stilista Karl Lagerfeld. Al suo interno performance vere e proprie, il disvelamento di oggetti introvabili, nuovi lavori di designer, architetti e artisti di fama mondiale esposti per la prima volta.

 

Grazie al grande successo di Nomad Monaco lo scorso febbraio si è svolta la prima edizione di Nomad St. Moritz. Anche in questo caso è stato scelto come sfondo una villa, nel cuore delle Alpi svizzere, villa Chesa Planta del 1595. A Nomad St. Moritz hanno partecipato diciannove gallerie fra arte e design, quattro delle quali italiane, oltre ad APalazzo Gallery di Brescia, anche Nilufar, Giustini/Stagetti Galleria O di Roma, Galleria Luisa Delle Piane e Massimo De Carlo.

 

Gli ideatori di Nomad, Giorgio Pace e Nicolas Bellavance-Lecompte hanno voluto creare una fiera non stanziale, mostrare selezioni di lavori di straordinaria qualità all’interno di luoghi normalmente non accessibili al pubblico.



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata.

1
1
1
1
1
1

NOMAD MONACO LTD
1 Fournier Street
E1 6QE London UK

— Vedi anche