Focus


Swiss Design Map Milano

Eventi quali il Salone del Mobile e il Fuorisalone rappresentano da tempo un’importante piattaforma per le scuole di design, le ditte e i giovani designer svizzeri.

28 marzo 2017

Eventi quali il Salone del Mobile e il Fuorisalone rappresentano da tempo un’importante piattaforma per le scuole di design, le ditte e i giovani designer svizzeri. Per dare maggiore risalto al loro impatto collettivo e incrementare la loro visibilità Swiss Design Map Milano attira l’attenzione sulle numerose presenze svizzere a Milano nel campo del design. L’iniziativa, promossa dal Consolato generale di Svizzera a Milano in collaborazione con Svizzera Turismo, accompagna il visitatore e gli permette di avere un’immediata panoramica sulla varietà, sulla creatività e sull’innovazione del design svizzero.

Cosa significano per lei Milano e la Milan Design Week?

La Milan Design Week  rappresenta l’appuntamento mondiale del design, dove si parla di design, si vive il design e lo si respira! E’ il momento per creare tendenze e immergersi nelle novità più recenti. E’ anche l’occasione per stabilire contatti e presentare il proprio sapere attraverso prodotti innovativi e originali. Un grande festival dove ogni idea è ispiratrice, dove ognuno può essere fruitore e dove ogni genere di opera può trovare un palcoscenico.
(Risposta di Elite)


Cosa distingue la creatività svizzera e italiana?

Per centinaia di anni c’è stato un intenso scambio fra l’Italia settentrionale e la Svizzera. Architetti e designer hanno spesso valicato il confine portando il loro linguaggio creativo nell’altro paese. Possiamo pertanto dire che ciò che accomuna i due paesi sono Gestaltung e design.
(Risposta di Gramazio Kohler Research, Istituto Svizzero)

La creatività è attitudine, capacità creativa e innovativa. La sua unicità sta nel modo in cui ogni azienda intuisce e sviluppa il processo interiore nonché nella qualità del risultato. Il nostro modo di essere creativi è un miscela di diversi elementi, come traduciamo la nostra passione per il design e la tecnologia al fine di ispirare e entusiasmare clienti di tutto il mondo. Non importa se è svizzera o italiana […], la creatività è un concetto ampio che ispira il nostro lavoro quotidiano, il nostro modo di fare innovazione, la nostra visione per la tecnologia e le nostre idee di design.
(Risposta di Geberit e Pozzi-Ginori)


Cos’è la “Svizzeritudine” e come si relaziona la vostra azienda a questo concetto?

Il concetto di “Svizzeritudine” sta per gli attributi di cui i prodotti svizzeri sono dotati. Qualità, design e diretto approccio funzionale sono solo tre di questi. In poche parole: la gente da un prodotto “svizzero” si aspetta una certa unicità, sia in termini estetici che funzionali. […] “Svizzero” è anche il saper osare per cercare soluzioni non convenzionali. Essendo un piccolo paese, gli svizzeri sono abituati a fare da sé.
(Risposta di Laufen)


Casa rende speciale il vostro fare?

Noi pensiamo con le mani.
(Risposta di atelier oï)

Se il vostro progetto fosse un coltellino multiuso, di quali attrezzi sarebbe dotato?


Diciamo forse di un forchettone da fondue o di un Hotspot ad hoc… Più seriamente, il design oggigiorno è ovunque. Il design interno tradizionale che coinvolgeva spazi, arredamento e casalinghi, concerne oggi ogni tipo di oggetto. Le necessità e le aspettative dei consumatori si sono ampliate. E la stessa cosa vale per il ruolo e l’ambito dei designer. Le capacità dei giovani designer diventano più articolate. Doti argomentative, concettuali, comunicative e commerciali si sono ormai affiancate a quelle tecniche, creative e di immaginazione. In breve, un coltellino svizzero formato XXL!
(Risposta di HEAD - Genève)

Una bella storia davanti a un buon bicchiere di vino?

Nei giorni in cui ricevemmo i nostri primi ordinativi non avevamo ancora definito un listino prezzi preciso. Così per calcolare il costo dei nostri complementi d’arredo li confrontammo con quello del Maggiolino Volkswagen, a quel tempo un must, nel senso che dividemmo il prezzo per chilo adattandolo […].
(Risposta di USM)


Quale strada dovremmo prendere?

Quella giusta, naturalmente!
(Risposta di ECAL)



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata.

1
1

Consolato Generale di Svizzera a Milano
Via Palestro 2
20121 Milano
+ 39 02 77 79 1622
www.eda.admin.ch/milano

— Vedi anche