Focus


L’arte di Bradley Theodore per Moleskine alla Milano Design Week 2017

Quest’anno la Milano Design Week di BASE Milano sarà dedicata al Design Nomade, con un progetto espositivo nato da una call internazionale a cui hanno aderito designer, aziende e università da ogni parte del globo.

22 marzo 2017

Quest’anno la Milano Design Week di BASE Milano sarà dedicata al Design Nomade, con un progetto espositivo nato da una call internazionale a cui hanno aderito designer, aziende e università da ogni parte del globo. Anche Moleskine ne sarà protagonista, con una collaborazione e una serie di iniziative che promettono di essere molto interessanti. Lo storico marchio del taccuino nero porterà infatti a Milano Bradley Theodore, street artist di origini caraibiche con base a New York, diventato famoso soprattutto per le sue opere dedicate a due icone della moda, ovvero Anna Wintour e Karl Lagerfeld. In occasione del Fuorisalone di quest’anno i dipinti di Theodore incontreranno gli zaini della collezione Classic Bags di Moleskine ideata da Giulio Iacchetti.

Attraverso video e disegno, da BASE sarà possibile assistere al racconto del processo che ha portato alla progettazione della borsa e della sua base (un sostegno semi-rigido che permette allo zaino di stare sempre in piedi). Allo stesso tempo altri video mostreranno l’artista newyorkese all'opera nella customizzazione della borsa. Lunedì 3 aprile, dalle 15 alle 17, in occasione della press preview, Giulio Iacchetti e Bradley Theodore saranno insieme in BASE Milano. L'evento proseguirà poi al Moleskine Café di Corso Garibaldi 65, dove alle ore 19 il party di apertura - solo su invito - di Milano Design Week “Moving Ideas”, vedrà Bradley Theodore protagonista di una performance di live painting sulle vetrine del café. Sarà anche l’occasione per ammirare in anteprima tre nuove opere su tela dell’artista.

Ma non finisce qui! In linea con la costante fusione tra fisico e digitale che ha caratterizzato molti progetti recenti di Moleskine, la performance di personalizzazione proseguirà anche in chiave immateriale. Infatti presso BASE, al Moleskine Café e nei Moleskine Store di Piazza Gae Aulenti, via Dante e Corso Buenos Aires, il pubblico potrà personalizzare virtualmente la Backpack Classic di Moleskine, disegnare un proprio pattern utilizzando lo Smart Writing Set Moleskine (il sistema per il trasferimento di contenuti da carta a digitale), applicarlo sulla borsa usando la speciale app My Virtual BackPack e condividere il frutto del proprio lavoro sui social network. Ogni personalizzazione virtuale diventerà una GIF animata, da condividere attraverso i canali social ma anche sui display negli spazi di BASE. E solo per la durata della Design Week, chi compra una borsa presso il Moleskine Cafè e in uno dei Moleskine Store di Milano (Via Dante, Piazza Gae Aulenti e Corso Buenos Aires) riceverà in omaggio un taccuino in edizione limitata disegnato da Bradley Theodore.



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata.

1
1
1
1
1
1
1

Via Bergognone, 34
Milano

— Vedi anche