Focus


The Visit di Studiopepe per Brera Design Apartment

The Visit è un progetto che Studiopepe ha concepito su misura per il Brera Design Apartment in vista del Fuorisalone 2017

26 marzo 2017

The Visit è un progetto che Studiopepe ha concepito su misura per il Brera Design Apartment in vista del Fuorisalone 2017. Per l’occasione Arianna Lelli Mami e Chiara Di Pinto di Studiopepe hanno collaborato con Matteo Artemisi e Sonia Pravato con l’obiettivo di andare oltre la tradizionale visione degli interni e degli spazi, per raccontare un rito: quello della visita.

Come raccontano Chiara e Arianna, “la visita è un atto che implica un luogo fisico e le persone che qui ospitano e sono ospitate. Noi siamo partite dalla dimensione intima dell’appartamento. La casa delle persone che abitano in città. Crediamo che la casa sia la trasposizione fisica del nostro mondo interiore. Che vorremmo a misura d’uomo, pieno delle cose che ci fanno stare bene, frequentato dalle persone che ci piacciono, un mondo dinamico che evolve con noi, dalle barriere fluide, dagli arredi nomadi la cui funzione possa trasformarsi nel tempo. Un luogo in cui la bellezza ci avvolge e ci accompagna nel quotidiano.”

Il progetto è stato completamente costruito su misura per l’appartamento di Brera, con un approccio intimo, un tocco pieno di memoria, con digressioni nell’arte e nella moda. La parole di Studiopepe approfondiscono l’idea con chiarezza: “La creatività ha molte facce e noi vogliamo raccontare la nostra visione spaziando tra questi mondi. La vita stessa è uno scorrere fluido di esperienze. L’esperienza che sta alla base di The Visit. L’esperienza di entrare in uno spazio che racconta le persone che ci abitano non tanto attraverso fittizi segni di vita vissuta, ma attraverso una stratificazione attenta e meticolosa di segni, codici e visioni. Questo è per noi una casa, nella piena accezione del termine, sia essa una casa privata o un boutique hotel o un qualsiasi luogo legato al concetto di accogliere e raccontare storie.”

The Visit ricrea la struttura di un appartamento milanese dei primi dell’Ottocento, tra stanze con ampie finestre, stucchi e parquet a spina di pesce. Alcuni spazi sono stati ridisegnati attraverso l’utilizzo di tende, mentre porte e finestre sono state inglobate in un ampio disegno di wall drawing, sicuramente uno degli elementi caratteristici del progetto.

Gli arredi utilizzati per la creazione dello spazio sono firmati da grandi maestri quali Gio Ponti rieditato da Molteni&C, Vittoriano Viganò con Astep, Jean Prouvè con Vitra, Angelo Mangiarotti con Agape Casa, Ettore Sottsass con Bitossi.

Tra le molte aziende coinvolte troviamo Agape, Agapecasa, Astep, Atelier De Troupe, Aytm, Bang & Olufsen, Bitossi Home, Bonotto, Bulthaup, Camo, cc-tapis, Cedit, FENIXNTM, Florim, Fumagalli e Dossi, Green Wise, Lambert Et Fils, Leftover, L'Opificio, Menu, Molteni&C, Pietro Russo Design Studio, Sfera, Shuj, Sikkens, Spotti Edizioni, Valverde, Via Saterna, Vitra.

The Visit è un progetto che continuerà anche dopo la settimana del Fuorisalone e sarà animato da talk, cene, incontri, esperienze, per le quali sarà necessario prenotare.



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata.

1
1
1
1

via Palermo, 1
Milano

— Vedi anche