Focus


Milano Design Award 2017

31 marzo 2017

Diventato ormai uno degli appuntamenti più attesi, il Milano Design Award si riconferma per il settimo anno consecutivo il premio che celebra i migliori progetti espositivi al Fuorisalone.

Molteplici gli aspetti che concorrono alla scelta, tra i criteri chiave: concept, technology, storytelling e engagement che rappresentano alcune delle categorie premiate.



Fra le novità di quest’anno la presenza di quattro nuovi premi: Press Choice, assegnato da una giuria composta da esponenti della stampa internazionale, The Unicorn per l'installazione più innovativa e dirompente e due Lifetime Achievement (designer e azienda).

Quest’anno i premi alla carriera sono stati assegnati, dai distretti promotori del premio, a Cappellini come azienda storica del settore e a Tom Dixon per il suo operato come designer.

I premi sono assegnati da una giuria internazionale, che per l’edizione 2017 sarà presieduta da Luca Cipelletti (architetto e vincitore del Milano Design Award 2016) e composta da Giorgio Di Salvo (designer), Evan Orensten (Cool Hunting), Marco Velardi (Apartamento), Olimpia Zagnoli (illustratrice).

La cerimonia di premiazione, solo su invito, si terrà il 6 aprile al Teatro dell'Arte della Triennale di Milano, con una performance speciale di tamburi taiko e tip tap giapponesi e un party in Giardino.


Milano Design Award è ideato e organizzato da elita, promosso da 5VIE art+design, Brera Design District, Milano Space Makers, Porta Venezia in Design, Tortona Design Week, Triennale di Milano, Ventura Projects e Zona Sant’Ambrogio, in collaborazione con Fuorisalone.it, IED-Istituto Europeo di Design e Valverde e con il patrocinio del Comune di Milano



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata.

1
1

— Vedi anche