People Alessia Bossi

Alessia
Bossi

WE ARE LOVERS

Alessia Bossi, laureata in Relazioni Pubbliche e Pubblicità, è fondatrice di WE ARE LOVERS, agenzia di comunicazione digitale ed eventi a Milano. Ha sviluppato una conoscenza profonda del modo digitale della moda grazie alla lunga esperienza come Digital PR e Social Media Strategist per Dolce&Gabbana.

Ha esperienza pregressa nella comunicazione tradizionale del lusso grazie alle esperienze in grandi maison internazionali come PRADA e CELINE. Possiede un'anima poliedrica, ama applicarsi alle arti come la fotografia e la musica come dj del duo PsychicClub. Come online Influencer collabora con brand di moda e racconta viaggi di lusso.

 

www.wearelovers.it
@theuniqueorn
@wearelovers.it

 

Non amo le tendenze, proprio per il loro senso effimero, preferisco osservare ciò che mi piace, e so che mi piacerà a prescindere dalla moda.

— Alessia Bossi
L'intervista

La versione di Alessia Bossi sul Fuorisalone

27 luglio 2018

Ci puoi dare una tua idea di quello che design oggi
_

Con l'era dei social sicuramente il design è diventato più popolare, nel senso di fruibilità. Può raggiungere più persone, diventando così motivo di spunto, riflessione e condivisione per appassionati e non della materia. Trovo importantissimo questo concetto di universalità del design e di come questo abbia costruito a oggi uno statement e abbia anche iniziato un percorso di formazione più ampio, che coinvolge non solo gli utenti finali ma anche le imprese che accolgono nuove sfide e si affacciano su nuovi scenari. La parola stessa design, soprattutto con l’avvento del digitale, ha acquisto nuove forme, adattandosi ad ambienti prima lontani da quel concetto, diventanto a tutti gli effetti “pop”.

Come rimani aggiornato sulle tendenze attuali del design?
_

Ho la fortuna di lavorare in un ambiente dinamico e creativo, dove la ricerca ed essere aggiornati sono elementi fondamentali che arrivano attraverso un flusso assolutamente naturale. Personalmente, non amo le tendenze, proprio per il loro senso effimero, preferisco osservare ciò che mi piace, e so che mi piacerà a prescindere dalla moda. Mi lascio ispirare da tutto ció che mi circonda, e attualmente Instagram in questo momento è il più grande rivelatore di trend, e talenti.

Chi sono i tuoi eroi e maestri del design?
_

Ho da sempre un debole per il lavoro di Ettore Sottsass, sarei stata una “groupie” del gruppo Memphis e amo l’eleganza del design quotidiano di Castiglioni.



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata.