People Lee Broom

Lee
Broom

Designer

Lee Broom è uno dei più noti progettisti e interior designer del Regno Unito. Dal 2007 ha realizzato oltre 75 prodotti di arredamento e illuminazione con la propria etichetta e ha creato più di 20 prodotti per altri marchi. Ha progettato anche più di quaranta spazi commericali, ristoranti, bar e interni residenziali. Grande sostenitore della manifattura britannica, progetta, produce distribuisce le sue collezioni.

 

website
twitter
instagram

Si tratta di un'esperienza intensa e diventiamo una cosa sola, ci si lega tutti in un modo molto speciale.

— Lee Broom
L'intervista

La versione di Lee Broom sul Fuorisalone

31 gennaio 2017
1

Cosa significa il Fuorisalone per te?
_

Per i progettisti come me è diventato l'opportunità di mostrare il proprio lavoro ad un pubblico veramente internazionale, senza i vincoli di una fiera tradizionale. Fuorisalone, insieme a eventi come la settimana della moda e il recente Expo, ha dato a Milano una visione veramente internazionale.

2

La cosa più strana che ti è successa durante la Milano Design Week
_

La prima volta che ho esposto a Milano è stata nel 2012, con l’installazione “Public House” a Ventura Lambrate. Ho creato un pub inglese in una galleria, dove si trovavano in mostra i miei mobili e si serviva whisky al bar. Un anziano signore italiano è entrato, era il suo centesimo compleanno e abbiamo bevuto un whisky insieme al bar. È stato un momento strano, ma un ricordo sorprendente.

3

La cosa fondamentale che hai scoperto o imparato al Salone
_

Con così tanti eventi e presentazioni in una sola settimana, è importante distinguersi dalla folla. Ma è anche importante presentare il proprio lavoro con integrità. Come progettista mi spingo sempre al limite quando si tratta di creare i concetti per le mie presentazioni durante il Fuorisalone, è necessario essere unico.

4

Il tuo rapporto più bello nato durante la settimana del design
_

Tra me e il mio team. Quando siamo tutti insieme a Milano, è un’esperienza completamente diversa rispetto a quanto lavoriamo insieme a Londra. Durante il Fuorisalone lavoriamo insieme fino a tardi, lavoriamo duro fino a tardi, mangiamo insieme e giochiamo insieme. Si tratta di un'esperienza intensa e diventiamo una cosa sola, ci si lega tutti in un modo molto speciale.

5

Cosa e dove mangi durante la settimana?
_

Cerco sempre di andare da Convivium a Brera per la pasta almeno due volte durante il periodo che trascorro a Milano. Ma il mio luogo del cuore è lo Spazio Rossana Orlandi.

6

Vorrei che il Fuorisalone…
_

...fosse un po’ più lungo di una settimana



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata.