discover

Milano Arch Week 2019

20 maggio 2019

Dopo il successo delle passate edizioni, da martedì 21 a domenica 26 maggio torna Milano Arch Week, la settimana di eventi dedicati all’architettura promossa da Triennale Milano insieme al Politecnico di Milano e al Comune di Milano, in collaborazione con Fondazione Giangiacomo Feltrinelli e con la direzione artistica di Stefano Boeri.

Milano Arch Week 2019 avrà come titolo Antropocene e Architettura, ed esplorerà la condizione attuale dell’urbanizzazione planetaria, partendo dalla considerazione che entro il 2050 i due terzi della popolazione mondiale abiteranno in spazi urbani.

Milano Arch Week esplora il futuro dell’architettura e delle città attraverso una polifonia di voci: lecture e incontri con architetti, designer, scienziati di rilievo internazionale, architetti emergenti, urbanisti, paesaggisti, personaggi pubblici e opinion leader; presentazioni di libri, performance, serate musicali, passeggiate, biciclettate e itinerari urbani in sella a uno scooter con guide d’autore, per scoprire la città da nuove prospettive.

Milano Arch Week indagherà città e architettura come sistemi di flussi; città e architettura come sistemi integrati di artificio e natura; città e architettura come luoghi plasmati da una pluralità contemporanea di soggetti, individui, traiettorie; città e architettura come luoghi in cui la specie umana ha l'opportunità di invertire gli effetti disastrosi del cambiamento climatico.

Tra i nomi che si alternano sul palco di Milano Arch Week figurano i vincitori del Pritzker Prize Rem Koolhaas e Shigeru Ban, insieme ad altri protagonisti della scena dell’architettura internazionale come Al Borde, Ash Amin, Paola Antonelli, Assemble, Kunlé Ayademi, Alessandro Balducci, Said Berkane, Tatiana Bilbao, Mario Botta, Andrea Branzi, Alfredo Brillembourg, Bros, Frida Escobedo, Fala Atelier, Kristina Ford, Yuri Grigoryan, KayOne, Kosmos, Winy Maas, Giancarlo Mazzanti, Luca Mercalli, Saketu Mehta, Italo Rota, Pierre Sauvêtre, Salvatore Settis, Urbz, James Wei Ke, Eyal Weizman, Ma Yansong, Cino Zucchi e Sharon Zukin, per citarne solo alcuni.

Il programma è disponibile sul sito di Milano Arch Week.



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata.

— Vedi anche