discover

Milano PhotoWeek 2019

02 giugno 2019

Dal 3 al 9 giugno 2019 Milano rende omaggio alla fotografia con oltre 150 appuntamenti per vedere, capire, scoprire, sentire, provare la fotografia, dal centro alla periferia. Musei, archivi, gallerie, laboratori, scuole, agenzie, collettivi offrono una ricca programmazione legata al mondo dell’immagine, tra mostre, incontri di approfondimento, visite guidate speciali, workshop, progetti editoriali, proiezioni, film e attività per i più piccoli. 

Con uno spirito inclusivo per coinvolgere pubblici diversi: appassionati e addetti ai lavori, bambini e famiglie, cittadini e turisti di tutte le età. In un momento storico in cui tutti parlano e usano la fotografia, Milano PhotoWeek è l’occasione per riflettere e guardare insieme al futuro. Un invito ad avvicinarsi alla fotografia per scoprire la sua capacità di guardare e immaginare il mondo.

Portare la fotografia in città vuol dire dare spazio ai grandi scatti d’autore e ai progetti delle scuole, parlare di arte, architettura e fotogiornalismo, entrare negli archivi partecipare a tantissimi corsi, talk, letture portfolio e premi fotografici.

Milano PhotoWeek, promossa e coordinata dal Comune di MilanoAssessorato alla Cultura, anche quest’anno è un invito ad avvicinarsi alla fotografia per scoprire la sua capacità di interpretare e raccontare la realtà, offrire un allenamento al proprio senso critico, imparare a guardare e immaginare il mondo.

Uno dei progetti più interessanti che andrà in scena sulla pagina Instagram della Milano PhotoWeek racconta, con 24 fotografie, 12 post e 12 storie 60 anni di Milano: un piccolo gioco per mostrare sui social il cambiamento della città, che vedrà storiche fotografie di Gianni Berengo Gardin della città di Milano affiancate da immagini di giovani fotografi che ritraggono gli stessi luoghi ai giorni nostri portandoci in un viaggio per immagini sulla Milano di oggi. La selezione è curata da “Perimetro“.

Ampio spazio anche alle proposte didattiche, in particolare in collaborazione con MUBA – Museo dei Bambini: la Rotonda della Besana si trasforma in un mare a cielo aperto grazie a La Mer e all’artista Daniele Papuli. Sotto il porticato, un percorso di fotografie in collaborazione con Underwater Photographer of the Year 2019.

Dal 3 al 9 giugno 2019 – varie location – Programma disponibile sul sito ufficiale.



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata.

— Vedi anche