discover

Karpeta + Texturae, nuovi prodotti nel nuovo spazio milanese

23 settembre 2020

Nasce come hub creativo, luogo di condivisione e ispirazione per architetti, interior designer e rivenditori, il nuovissimo showroom milanese di carte da parati Texturae e tappeti Karpeta. Situato in un palazzo storico di via Cappuccio 18, nel cuore del distretto di 5 Vie, lo spazio esporrà le collezioni ad alto contenuto creativo sviluppate sotto la nuova direzione artistica di Andrea Steidl e Raquel Pacchini dello studio / àr o/ e vuole essere un vero e proprio punto di riferimento per sperimentare il linguaggio creativo dei due brand affiliati, dalla cui sinergia nasce un approccio rivoluzionario nel vivere lo spazio quotidiano.

In questo nuovo spazio, i due brand presentano le novità di prodotto 2020, basate su una sperimentazione estetica audace che trae origine da mondi creativi diversi: le collezioni sono infatti firmate da un pool di designer, illustratori, grafici, architetti e artisti con stili e background variegati. Eclettici per formazione, ispirazione e stile, i designer nazionali e internazionali selezionati dai nuovi direttori creativi esplorano temi e percorsi diversi, ma tutti in equilibrio perfetto fra avanguardia del design e artigianalità del disegno.

Texturae introduce ben tre nuove carte da parati. LINUS è l’elaborazione sperimentale dello studio creativo Raw color di Eindhoven il cui motivo riproduce le linee polverose e imperfette dei pastelli a gesso. TIDE by DWA design studio mescola sfumature e tinte piene che si compongono in un gioco perpetuo. HAIRSPRAY by Costariol trae ispirazione dagli interni scintillanti dei club anni 70 e dall’esuberanza glam dei loro avventori in un intreccio di linee a tinte vibranti.

Karpeta invece presenta la prima collaborazione tra lo studio milanese diretto da Alessandra Salaris e l’approccio radicale di Sans Nom, che insieme realizzano il tappeto OVERSHADOW. Fatto a telaio manuale, il prodotto indaga il tema della trasparenza, creando un’illusione di ombre che si moltiplicano sulla superficie in un gioco di sovrapposizioni. Una sottile linea grafica interrompe crea un’interruzione sia visiva che materiale, facendo emergere la trama strutturata del tessuto, mentre le frange perimetrali, che sembrano fuggire dall’ombra che investe la superficie, accentuano il contrasto cromatico della composizione.



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata.

Indirizzo:
KARPETA+TEXTURAE SHOWROOM
Via Cappuccio 18, 20123 Milano

Contatti:
info@karpeta.it
info@texturae.it

karpeta
texturae

karpetarugs
texturaewallpapers

— Vedi anche