discover

Florim presenta “Hotel Chimera” by Elena Salmistraro - Lo Spazio CEDIT si trasforma in luogo immaginifico

29 settembre 2020

Illusione, fantasia, sogno, utopia: questo il mix di ingredienti che racconta l’installazione della collezione Chimera, realizzata in occasione di Milano Design City, all’interno dello Spazio CEDIT in Brera.
Hotel Chimera è uno spazio di fuga e di evasione dalla realtà, frutto di un miscuglio eterogeneo di elementi.

“Raccontare con un’istallazione una collezione tanto ampia non è cosa semplice. Cosi è nata l’idea di dar vita all’Hotel Chimera, una sorta di non-luogo, un’entità priva di legami, spoglio di vincoli, e soprattutto capace di riunire più componenti dando vita ad un luogo immaginifico dove l’artificio diventa protagonista.” - descrive Elena Salmistraro, autrice della collezione.

Concepita come un percorso temporale, l’installazione attraversa le correnti del design del XX secolo grazie ai temi grafici della collezione. Si parte dalla Hall, rivestita con lastre di “Empatia” che danno vita ad un ambiente dall’immaginario art déco con alternanza del bianco e del nero per scandire moduli e geometrie. Il lato opposto ospita la lounge area che esprime il movimento moderno attraverso le lastre “Ritmo”, liberamente ispirate al lavoro delle maestre del Bauhaus, Gunta Stölzl e Anni Albers.
Le due ambientazioni sono separate da una sinuosa curva che separa e compatta, allo stesso tempo, l’intera esposizione. Un secondo livello rivela due quinte rivestite da lastre “Radici” e “Colore”. Le prime appaiono come un richiamo alle tendenze animalier del perodo Radical, adattandosi perfettamente come sfondo di una possibile camera da letto, mentre le seconde, espressione della contemporaneità iper-decorativa, potrebbero essere il perfetto rivestimento di un’area ristorante.

“Questo hotel dei sogni svela anche la sua facciata grazie ad un’illustrazione che racchiude tutti i tratti, i segni, i colori e le ispirazioni della collezione.” – conclude Elena.

Elena Salmistraro conferma ancora una volta il suo talento di artista e designer dall’ineguagliabile forza comunicativa. Grandi lastre ceramiche diventano lo sfondo perfetto del suo estro offrendosi a una fruizione tanto visiva quanto tattile, resa possibile da un'innovativa tecnologia.

A partire dal 28 settembre l’installazione Hotel Chimera by Elena Salmistraro è visitabile tutti i giorni, dalle 10 alle 19.

PRESS KIT



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata.

florim_ceramiche
#florim - #florimceramiche

ceditceramicheditalia
#cedit - #ceditceramicheditalia

— Vedi anche