Focus

Tissot.
È tempo di progettare

Anche quest’anno Tissot è fiero di essere Official Timekeeper di Fuorisalone.it e Brera Design District, per scandire il tempo dell’innovazione

25 febbraio 2016

Sin dal 1853 la filosofia di Tissot è improntata sull'innovazione. Da allora, nella sede di Le Locle, tra le montagne svizzere del Giura, Tissot ha saputo trasformare l'abilità artigianale dei maestri orologiai e la precisione svizzera in eleganti orologi che sono venduti oggi in oltre 160 paesi del mondo.

 

Per Tissot “Innovators by tradition” è espressione del DNA del Brand e del suo costante impegno nella ricerca di materiali innovativi, di funzionalità avanzate e nello studio dei dettagli attraverso una meticolosa attenzione per il design che si riflette in tutte le collezioni di orologi, dando vita ad un lusso accessibile.

 

Leitmotiv ispirazionale di Tissot per il 2016 è “This is your time”. Questo è il tuo tempo,  il tempo dell’azione, il secondo decisivo, quello in cui incontri te stesso, quello in cui inizia una nuova sfida.

 

Ora è il tempo di progettare. È il tempo della ricerca all’insegna dell’innovazione e Tissot anche quest’anno è fiero di essere Timekeeper ufficiale di Fuorisalone.it e di Brera Design District. Tissot scandisce il tempo dei designer, che saranno chiamati ad esprimere la loro creatività attraverso le numerose installazioni che saranno presentate in occasione della Milano Design Week.

 

Tissot è un'azienda di The Swatch Group Ltd, il massimo produttore e distributore di orologi svizzeri al mondo.



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata.

1
1

— Vedi anche

 

Korean Craft 2020 The Shape of Senses, The Shape of Colors - Artigiano Coreano 2020 Il simposio dei sensi, il simposio dei colori

Attraverso l'interazione tra l'ampio spettro dei cinque colori che abbraccia simultaneamente colori acromatici e colori più accesi ed i cinque sensi che si connettono attraverso il "suono" ed il "profumo", il mondo vario e profondo dell'artigianato coreano attraversa i confini dell'esperienza e della riflessione, della visibilità e dell'invisibilità, della praticità e della bellezza.