Focus


Fuoricinema Fuoriserie 2019

Nel cuore di Milano, artisti del mondo del cinema, della musica e dello spettacolo incontrano il pubblico con la moderazione di giornalisti e conduttori.

 

18 giugno 2019

Dopo lo straordinario successo delle precedenti edizioni – con oltre 80.000 presenze di pubblico e più di 150 ospiti in totale, torna per il quarto anno consecutivo Fuoricinema Fuoriserie: una maratona no-stop di incontri e proiezioni, un evento dall’anima pop totalmente gratuito che, creando occasioni di incontro e condivisione, mette in contatto diretto il pubblico con artisti e personalità del mondo del cinema, dello spettacolo, della cultura e dell’informazione, che si alterneranno sul palco con la moderazione di giornalisti e opinion leader.

Quest’anno Fuoricinema Fuoriserie inaugura la stagione estiva con un giorno in più, svolgendosi dal 20 al 23 giugno. Si allunga il tempo a disposizione della kermesse, a segnarne una crescita sia in termini di offerta che di consolidamento del concept di base. L’idea di invitare i protagonisti del mondo del cinema, di dare loro del tempo in uno spazio accogliente per potersi raccontare fuori dai momenti promozionali o formali, è stata apprezzata dal pubblico divenendo uno standard.

Si è deciso anche di aumentare gli spazi a disposizione per il pubblico sia all’interno che all’esterno: così il Villaggio Fuoricinema si sviluppa tra Anteo Palazzo del Cinema e il Chiostro dell’Incoronata. L’arena che ospita la manifestazione, disegnata dall’Architetto Riccardo Rocco, prevede 1000 posti tra platea e zone circostanti. Su via Milazzo, chiusa al traffico, sarà previsto un red carpet per accogliere i grandi ospiti del festival.

Il Sogno, la Realtà, il Tempo: questi i temi che hanno animato le prime tre edizioni di Fuoricinema. Il tema di Fuoricinema Fuoriserie 2019 è l’Amore, caleidoscopio di espressioni che racchiude tutti i temi precedenti. Amore, infatti, è Sogno nella sua irrealtà ma anche nella sua capacità di essere realizzato.



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata.

— Vedi anche