Focus


Deutsche Telekom presenta una versione mini del suo Smart Speaker 

10 luglio 2020

Hallo Magenta è il Voice Controlled Assistant ed Eco System di Deutsche Telekom per la casa destinato al mercato tedesco, coerente con le norme di sicurezza europee (privacy) e integrato con i servizi di Deutsche Telekom. Può anche attivare i servizi Alexa in parallelo, in esecuzione su un sistema tecnico separato e non gestito da Deutsche Telekom. Hallo Magenta ha ricevuto il German Brand Award 2019, il German Design Award GOLD 2020 e l'IF Design Award 2020.

Il mercato degli assistenti vocali e degli altoparlanti intelligenti sta crescendo rapidamente. Per soddisfare tutte le esigenze, Deutsche Telekom lancia ora uno Smart Speaker Mini che offre le stesse funzionalità di quello di dimensioni normali, ma in un corpo più compatto (10x8 cm). Smart Speaker Mini controlla tramite la voce Magenta TV (come telecomando vocale), Magenta SmartHome (illuminazione, riscaldamento, allarmi), riproduce musica, radio e audiolibri e può essere utilizzato come telefono.

Smart Speaker Mini è a una svolta e viene fornito con un "guardaroba"
La sua caratteristica unica è la personalizzazione. Tre adesivi, ciascuno caratterizzato da un design unico, possono essere applicati sull'altoparlante per renderlo originale, in modo da soddisfare la crescente necessità di personalizzare i device tecnologici.

«Abbiamo lavorato su diverse direzioni nell'idea della personalizzazione e messo all’opera una varietà di creativi», afferma Monica Dalla Riva, VP of Design and Customer Experience at Deutsche Telekom. «Abbiamo creato una serie di "abiti", adesivi che il consumatore può applicare sulla parte superiore e sul lato di Smart Speaker Mini, cambiando così completamente la sua presenza fisica. Sotto la direzione artistica di MMG Studio e Vittorio Linfante, i disegni sono stati creati dagli illustratori Silvia Gherra e Roberta Ricciuti.

Con questa proposta commerciale nasce anche una visione, due progetti volti a testare la reazione delle persone agli sviluppi della personalizzazione.

«Abbiamo chiesto a 25 studenti dei corsi di Moda e Comunicazione della Scuola di Design del Politecnico di Milano, coordinati dalla Professoressa Valeria Iannilli, di selezionare le controculture giovanili di tutti i tempi e luoghi e di sviluppare i loro interni (da qui un ambiente, con decorazioni murali) e mobili dandogli un tocco contemporaneo. Il loro lavoro è stato quindi visualizzato in un video», continua Dalla Riva. «Abbiamo anche chiesto a sei aziende e professionisti del design e della moda di progettare interventi fisici sul prodotto. Questo per testare il mix analogico-digitale e tecnologico-lifestyle e vedere le reazioni delle persone».

Le proposte erano molto varie. Il marchio di accessori Adais ha trasformato Smart Speaker Mini in un mega pendente. I designer di maglieria di Sartoria Vico hanno creato una copertina intrecciata con forme zoomorfe per trasformare Smart Speaker Mini in un compagno di casa, quasi un animale domestico. L'artista, DJ e promotore Dafne Boggeri ha realizzato un'installazione in cui, attraverso l'uso dei colori, Smart Speaker Mini diventa una parte invisibile dell'ambiente. La designer di accessori Rina Gerbelle ha dato vita a un cestino in pelle, come una scocca trasparente per contenere Smart Speaker Mini. Wanda Jelmini (di WandaMilleMille) ha dipinto a mano la grafica del suo marchio su Smart Speaker Mini. Endelea, un marchio di moda etico che unisce Europa e Africa, ha realizzato un centrino per Smart Speaker Mini usando una tecnica tradizionale italiana chiamata "tombolo", con fili intrecciati.

Il progetto mostra il potenziale degli approcci alla personalizzazione della tecnologia. Poiché la presentazione alla Milano Design Week 2020 è stata annullata a causa dell’emergenza COVID-19, il Telekom Design Team ha creato una mostra dedicata nella hall della sede centrale del Gruppo Deutsche Telekom a Bonn, in Germania. I primi tre adesivi con design diversi pensati per Smart Speaker Mini saranno presto offerti nei negozi di Deutsche Telekom in Germania.



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata.

1
1
1
1

— Vedi anche