Focus


Design Circolare: l'impegno concreto di Nike per la sostenibilità

Trasformare i rifiuti in materiali per realizzare i nostri prodotti è uno dei modi migliori per ridurre lo spreco e l'impronta ambientale in tutto il mondo.

16 settembre 2020

Per Nike la rinascita dell'innovazione passa per la sostenibilità e l'impegno nel design circolare è un esempio concreto di come si possa arrivare a produrre una scarpa costituita per il 50% del suo peso da materiali riciclati. Ma non si limita al prodotto, punta a ripensare anche il packaging che è molto più di una semplice scatola: è un oggetto ottimizzato per ridurre della metà il suo impatto ambientale medio. Inoltre, è realizzata con materiali certificati FSC. La certificazione garantisce la provenienza del cartone da fonti riciclate e del legno da foreste ben gestite. Scopri di più sul nostro impegno interagendo con uno di questi imballaggi.

 

Cura, attenzione e rispetto tra le parole chiave del processo creativo e della filosofia del marchio, "Abbiamo voluto tener conto non solo dei materiali di scarto di Nike, ma anche di quelli derivanti da altre produzioni e come avremmo potuto sfruttare questi materiali" ha affermato JesiSmall, responsabile Nike product design – “Abbiamo fatto in modo che questo guidasse buona parte del processo decisionale”.

 

nike2

 

Dalla nuovissima VaporMax Air unit ai materiali sostenibili utilizzati, la Nike Air VaporMax 2020 Flyknit dà seguito alla filosofia ed etica di Nike Space Hippie, nello specifico:

 

1 Nasce la prima VaporMax Air unit - realizzata con circa il 75% di materiale riciclato - che si estende per tutta lunghezza della scarpa e garantisce un profilo più basso e comfort maggiore.

 

2 Il filato Flyknit è costituito per circa il 67% del peso totale da materiale di scarto di produzioni industriali, oltre ad altre componenti riciclate (compresi scarti di bottiglie di plastica riciclati).

 

3 La soletta a doppia densità in Ortholite è realizzata con circa il 50% di materiale riciclato, mentre la linguetta è costituita da almeno l'80% di schiuma riciclata.

 

4 Il TPU sulla clip del tallone e sulla punta del piede contiene circa il 60% di TPU riciclato e crea uno speciale effetto che attira l’attenzione.

 

5 La suola realizzata interamente con materiali sostenibili avendo inoltre incorporato al proprio interno anche Nike Grind.

 

Combinando i diversi elementi, design sostenibile e l’ultima generazione di Nike FlyEase prende vita la versione del 2020 in tutta la sua estetica. il tutto nella logica del Move to Zero, Il percorso di Nike verso l'annullamento degli sprechi e delle emissioni di carbonio, per proteggere il futuro dello sport.



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata.

1
1
1
1

https://www.nike.com/it/sostenibilita

 

— Vedi anche