Focus


Carruba, l'oggetto-souvenir di Giuseppe Arezzi per It’s Great Design

Nell'ambito del progetto a cura di Margherita Ratti, volto a esplorare nuovi spazi linguaggi creativi, il designer Giuseppe Arezzi omaggia la mediterraneità.

29 marzo 2021

Il progetto It's Great Design, curato da Margherita Ratti, ha come obiettivo quello di ripoetizzare l’oggetto-souvenir e offrire ai designer la possibilità di sperimentare e progettare in ambiti diversi da quello classico dell’industria del mobile. 

Giuseppe Arezzi, di origine siciliana, ha pensato a un oggetto che rappresenta il frutto di un albero tipico del paesaggio rurale siciliano dei Monti Iblei, la Carruba
Natura e artefatto sono riuniti in un progetto senza tempo realizzato in alluminio, nuovo ma al contempo antico. Un oggetto che unisce tradizione e industrializzazione.

carruba

Ogni Carruba è fatta a mano in Sicilia attraverso la tecnica dello stampo
in sabbia, un processo sostenibile che rende l’oggetto-souvenir unico e al contempo riproducibile all’infinito. 

Un frutto vivo che cambia pelle: diventa alluminio, trasformandosi nel più classico dei souvenir industriali. Lo fa però attraverso un processo di fusione a sabbia che lo riconnette alla terra. Nel calco entra un frutto marcescibile; dal calco esce un oggetto immarcescibile, che del frutto è doppelganger, fac simile, gemello. 

Nome


“Ho lavorato alla ricerca di questo progetto per circa un anno e mezzo con l’obbiettivo di identificare un simbolo che potesse rappresentare al meglio il territorio Ibleo. Roma ha il Colosseo, così come Parigi ha la Tour Eiffel, ma nessuna città Siciliana ha il proprio simbolo o il proprio talismano. Qui, da sempre, il souvenir per eccellenza è la testa di moro in ceramica di Caltagirone. Allora mi sono chiesto cos’è che rappresenta davvero la mia terra?
Un giorno mi sono ritrovato a perdermi tra le infinite strade che attraversano la campagna; più le percorrevo e più mi rendevo conto che Ragusa è figlia della terra e non del mare; e poi tutt’intorno ho visto alberi di carrubo. La carruba è ovunque e non lo sa nessuno; e nessuno sa che per Ragusa è uno dei prodotti più importanti per la propria economia.”  racconta Giuseppe Arezzi.



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata.

— Vedi anche