Focus


Fornasetti: tra tradizione e digitalizzazione

"Il ruolo stesso degli showroom Fornasetti ha subito un rinnovamento concettuale: da luogo di vendita si preparano a diventare sempre più luoghi di esperienza e relazione"

20 aprile 2021

È un dato di fatto mondiale che oggi si navighi in acque nuove o ancora poco esplorate a causa degli stravolgimenti imposti dalla pandemia. Fornasetti ha vissuto, e vive tutt’ora, questa fase come occasione da non sprecare per un cambiamento trasformativo. Ha deciso per questo di muovere decisivi passi verso un processo di digitalizzazione ponendo attenzione a rimanere fedele alla sua natura di atelier, che vuole il saper fare artigianale e la centralità dell’uomo nel processo creativo come valori cardine.

La trasformazione digitale all’interno di Fornasetti, già avviata prima dell’avvento della pandemia, ha subito nell’ultimo anno un’accelerazione che ha portato all’inaugurazione di un rinnovato website con una piattaforma e-commerce che rende disponibile un’ampia gamma di prodotti. L’introduzione di un nuovo canale di vendita direct consumer ha de facto portato a un cambio di prospettiva, in primis, e a una inevitabile riorganizzazione dei diversi dipartimenti e dei processi interni. Anche la gestione stessa dello sconfinato archivio è stata coinvolta in un processo di digitalizzazione, oggi ancora in atto.

Nome
Foto di Pietro Cocco

Questo cambiamento porta con sé anche un nuovo modo di guardare al rapporto col cliente, amplificandone e arricchendone l’esperienza, e attivando nuove possibilità di ascolto. Non un mero strumento di vendita, quindi, ma un mezzo attraverso cui creare una connessione personale e di più ampia conoscenza reciproca.

Quella che Fornasetti ha scelto è una tipologia di navigazione che sia per il cliente il più possibile immersiva e di scoperta, attraverso cui entrare in contatto con il pensiero creativo da cui prende vita ogni prodotto, con le tecniche con cui viene realizzato e con la profondità storico-artistica dell’Atelier.

Nome
Foto di Pietro Cocco

In quest’ottica, il ruolo stesso degli showroom Fornasetti ha subito un rinnovamento concettuale: da luogo di vendita si preparano a diventare sempre più luoghi di esperienza e relazione. Ecco che il retail, in prospettiva, si trasforma in un hub attorno a cui ruota un sistema unico e integrato, al cui centro rimane il rapporto diretto con il cliente. In questo nuovo scenario Fornasetti intende puntare a una dimensione esperienziale integrata del brand, che crei un forte legame tra fisico e digitale. 

Nome
Foto di Pietro Cocco

La digital transformation si rivela inoltre una chiave fondamentale per una ancor più ampia internazionalizzazione. L’obiettivo è quello di raggiungere nicchie di mercato finora inesplorate, affidandosi a una comunicazione efficace in grado di raccontare il prodotto e la sua storia a target differenti. Nella stessa direzione sono le collaborazioni con brand internazionali tra cui la recentissima con Louis Vuitton, che ha dato vita a una collezione donna per la stagione AW 2021.



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata.

— Vedi anche