Focus


Il Museo del Mediterraneo di Zaha Hadid, a Reggio Calabria

01 giugno 2021

“Adesso è ufficiale. Siamo riusciti, grazie alla disponibilità del Governo ed in particolare del Ministro Dario Franceschini, e grazie all'interlocuzione promossa da Anci con il Presidente Antonio Decaro, ad ottenere il finanziamento del progetto del Museo del Mare di Zaha Hadid. Il progetto è stato ritenuto dal Governo strategico per lo sviluppo dell’intero Paese, a dimostrazione di quanto sia importante investire le risorse del Recovery soprattutto nel Mezzogiorno. Perché se riparte il Sud riparte l’Italia."

Nome

Con queste parole il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà ha annunciato il piano che prevede lo stanziamento di 53 milioni di euro per la realizzazione del Museo del Mediterraneo. Waterfront, uno dei 14 progetti inseriti dal Governo nel Piano Strategico per i Grandi attrattori culturali, del valore di 1,46 miliardi di euro.


Leggi anche: La nuova fermata Duomo della metro di Napoli, progettata da Massimiliano Fuksas



Il progetto è frutto di un concorso indetto dal Comune nel 2006 e prevede un intervento di riqualificazione di un tratto urbano adiacente al centro storico e dell’aria portuale della città. Lo studio guidato dall’architetto Patrik Schumacher firmerà due edifici che punteranno a valorizzare la città. “La cultura darà un contributo alla ripartenza del Paese e la realizzazione del progetto del Museo del Mediterraneo di Reggio Calabria permetterà di ampliare e potenziare l’offerta turistico-culturale, dando un importante nuovo impulso al rilancio economico e sociale della città”, ha detto ministro della Cultura Dario Franceschini.

Nome

Una delle costruzioni sarà adibita a centro polifunzionale che, integrato nella viabilità urbana, ferroviaria e marittima, mentre l’altra accoglierà il Museo del Mediterraneo, sede espositiva di una collezione permanente e dotato di padiglioni per esposizioni temporanee, area per la didattica, ristorante e libreria. Inoltre, verrà realizzato un grande acquario, struttura indipendente collegata al museo mediante un percorso dedicato, affiancato da laboratori veterinari e di analisi.

Nome



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata.

— Vedi anche