Focus


Molitor, la collezione di lastre in grès porcellanato che omaggia Le Corbusier

07 giugno 2021

Molitor è una gamma di lastre in grès porcellanato prodotta da Gigacer, parte della collezione LCS Le Corbusier, che come suggerisce il nome rende omaggio al condominio progettato da Le Corbusier e Pierre Jeanneret. 

L’edificio, costruito tra il 1931 e il 1934, è situato al confine tra la città di Parigi e il comune di Billancourt in Francia ed è parte insieme ad altre 16 opere architettoniche del maestro francese del patrimonio mondiale dell’UNESCO.

Nome

Les Couleurs Suisse AG di Zurigo, che detiene i diritti in esclusiva mondiale sul sistema unico Polychromie architecturale di Le Corbusier, ha concesso a Gigacer la licenza d’uso dei colori originali Les Couleurs® Le Corbusier sulle collezioni LCS Ceramics, gres per l’architettura.

Nome

Molitor è realizzata proprio a partire da alcune cromie della Polychromie Architecturale ed è ispirata alle pavimentazioni dell’edificio in cui Le Corbusier costruì il suo studio e la sua abitazione. In omaggio all’opera, Gigacer ha voluto completare la sua gamma Molitor con una decorazione che ricordasse proprio la parete in vetrocemento con il decoro LCS3 sviluppato in ognuna delle sei tonalità di colori codificati nella collezione. Il risultato è una soluzione lineare, dal sapore un po’ vintage, ma rigorosa nell’aspetto e pulita negli abbinamenti.



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata.

— Vedi anche