Focus


CEDIT presenta la capsule collection “Hotel Chimera” disegnata da Elena Salmistraro

“Il progetto Chimera si colloca perfettamente a metà tra arte ed industria. E con maggiore forza in questa occasione l’installazione Hotel Chimera si apre all’esterno, scomponendosi in lastre/dipinto e diventando il perfetto filtro tra immaginazione e realtà.”

 

06 settembre 2021

Un insieme eterogeneo di elementi di origine e natura diversa che, accostati tra loro, danno vita ad un’opera ceramica unica di circa 20 metri quadrati che reinterpreta l’illustrazione di “Hotel Chimera”. Una espressione artistica inedita composta da un puzzle di 80 diversi frammenti ognuno dei quali è un un’opera a sé stante, un pezzo numerato e firmato a mano, uno ad uno, da Elena Salmistraro.

Nome


CEDIT presenta una capsule collection dalla forte carica espressiva e simbolica e che racchiude anche un contenuto valoriale finalizzato al sostegno di un progetto di sostenibilità sociale.

Attraverso questa opera CEDIT, marchio made in Florim, si fa portavoce di un messaggio benefico che sintetizza i propri valori cardine: Cultura, Etica, Design, Identità, Talento – in linea con l’impegno aziendale del Gruppo.

Nome

Il ricavato dalla vendita dei singoli pezzi dell'opera è infatti destinato a sostenere "Doppio senso. Percorsi tattili alla Collezione Peggy Guggenheim", percorso di accessibilità che il museo veneziano rivolge principalmente a bambini non vedenti e ipovedenti (inoltre in chiave inclusiva è aperto anche a bambini vedenti, nonchè al pubblico adulto).


Nome

Hotel Chimera è un’opera di 480x400cm che si compone di 80 diversi elementi in ceramica di 40x60cm che insieme reinterpretano l’illustrazione di “Hotel Chimera” – proposta questa volta dalla designer in due nuovi colori che ne dividono specularmente il disegno a metà.

Nome


“Il progetto Chimera si colloca perfettamente a metà tra arte ed industria. E con maggiore forza in questa occasione l’installazione Hotel Chimera si apre all’esterno, scomponendosi in lastre/dipinto e diventando il perfetto filtro tra immaginazione e realtà.” – spiega Elena Salmistraro.

 


Contatti

Spazio CEDIT

Foro Buonaparte 14/A

20121 Milano (MI)

T. 02 62695490

florim.milano@florim.com

 

 



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata.

— Vedi anche