People Katia Jorfida

Katia
Jorfida

Katia Jorfida, laureata in Relazioni Pubbliche, si occupa di comunicazione d'impresa per aziende del mondo del design dal 2004. Cibo e piante le due altre passioni. Vorrebbe sapere tutto sulla musica. Vive e lavora tra Milano e Parigi.

www.rotajorfida.com
@katiajorfida

L'intervista

La versione di Katia Jorfida sul Fuorisalone

13 maggio 2020

Il digitale cambierà il design?
_

Il digitale è un mezzo e uno strumento di cui il design già da tempo sfrutta le potenzialità, attraverso la promozione e la comunicazione. Sul fronte della vendita oggi il design è ancora in fase embrionale. Mi aspetto piuttosto che il design cambi il digitale, positivamente.

 

Pensi che il design con il suo metodo e approccio progettuale, possa essere utile a definire e gestire gli scenari futuri?
_

Ecco appunto: assolutamente sì, un certo approccio al progetto sarà fondamentale nella ricostruzione per il futuro.

 

Ritieni che i webinar oggi possano essere un nuovo strumento di dialogo, formazione e confronto tra aziende e addetti ai lavori?
_

Sì, di fatto lo sono già. Bisognerà lavorare sulla parte empatica che questi strumenti purtroppo tolgono alle relazioni. Mi spiego meglio: la prossimità degli incontri reali restituisce un dialogo autentico e complesso, non mediato del mezzo che oggi di fatto filtra le emozioni, le pause, gli sguardi. La prossemica credo sia fondamentale per tutti i settori.



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata.